La ricetta di Tsipras per gestire il dopo Brexit: svolta o rottura?

Scritto da Alexis Tsipras on . Postato in Politikì

Pubblichiamo la dichiarazione del Primo Ministro greco Alexis Tsipras sul risultato del referendum britannico:

"Oggi è innegabilmente una giornata difficile per l'Europa. Il progetto di integrazione europea ha subito un duro colpo. La decisione del popolo britannico va rispettata, ma conferma una crisi politica profonda; una crisi di identità e strategia per l'Europa.

INDA: annunciata la stagione 2017

Scritto da Dimitri Antoniou on . Postato in Culture

Fondazione Inda, il legame tra teatro e città al centro della nuova stagione. 

Nel 2017 in scena I Sette contro Tebe, Le Fenicie e Le Rane

Imma Villa (Fedra) Photo Carnera (INDA)

“Il Teatro e la città” come titolo e il filo conduttore di una stagione che porterà gli spettatori in un viaggio nella storia del genere tragico.

Nell'anno in cui si celebrerà il 2750° anniversario della fondazione di Siracusa, la Fondazione Inda allestirà una stagione incentrata proprio sulla "polis", perché la città di Siracusa ha un rapporto inscindibile con il suo teatro. 

Frecciata del Fmi alla troika (e a Berlino): debito greco insostenibile

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

"Ci vuole una riduzione del debito sostanziale, che è chiaramente insostenibile." Lo ha detto il rappresentante del FMI nella troika, Delia Velkouleskou, durante la conferenza dell'Economist ad Atene. La signora Velkouleskou in riferimento alla necessità di alleviare il debito greco, ha affermato che il Fondo monetario internazionale, anche se non fa parte dell'accordo, parteciperà alle discussioni.

Novità editoriali: la Grecia in Giallo si presenta a Milano

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

La Grecia in Giallo è il titolo dell'evento in programma questa sera a Milano presso la Biblioteca Sicilia (in Via Sacco 14), alla presenza di Maurizio De Rosa, in collaborazione con l'Associazione Filellenica Lombarda"Melina Mercuri". A partire dagli anni Novanta la letteratura neogreca ha cominciato ad essere conosciuta ed apprezzata in Italia, grazie a traduzioni di importanti autori, fra i quali spiccano, oltre al sempreverde Kavafis, i “premi Nobel” Elitis e Seferis e il giallista Markaris.

Immigrati «chic», arrivano in aereo o sugli yacht: 45 fermati a Otranto

Scritto da Francesco De Palo on . Postato in Kosmos

Da Il Giornale del 14/6/16

Per una volta ha ragione la cancelliera Merkel a non voler chiudere il Brennero, tanto i migranti non passano più da lì. Preferiscono i charter o le barche a vela. A due mesi dall'avvio dell'accordo tra Ue e Turchia, che non ha fatto calare il numeri degli immigrati su suolo greco, ancora ben 57mila, il traffico dei migranti affina tecniche e vettori.

L'editoria alternativa di ETP che "racconta" gli autori greci (anche in italiano)

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Teknes

Allargare il già esistente gruppo di lettori affezionati che già si è costituito negli anni, offrendo loro una ragionata lista di testi, ben curati, attentamente tradotti, attentamente distribuiti, fuori dai marcati industriali. E'la nuova missione della ETP books, azienda che si occupa di editoria sin dal 1989 e che con le nuove collane di autori greci tradotti in italiano punta ad un settore innovativo.

Se n'è andato un amico della Grecia: kalo taxidi Tito Salatto

Scritto da fdp on . Postato in Culture

 Se n'è andato un amico della Grecia, anzi un vero greco. E'mancato nella notte il politico italiano Potito Salatto, amante dell'Ellade e presenza fissa nella sua Paxi, perla dello Ionio. Al di là dei suoi numerosi incarichi politici di cui in tanti scriveranno in questi giorni, preferisco soffermarmi su ciò che avevamo in comune: la passione per la Grecia.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+