Grecia, tutti in piazza per lo sciopero generale: “Non ce la facciamo più”

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Non ce la facciamo più. Reciteranno così gli striscioni già pronti per lo sciopero generale di 24 ore (giovedì 14 dicembre) che investe la Grecia. Promosso dalle sigle sindacali GSEE e ADEDY con la partecipazione del PNO, TRAINOSE, GENOP-DEI e servizi sanitari pubblici (POEDIN, OENGE), vedrà braccia incrociate per metropolitana, tram, autobus, filobus e media.

Lettera di un bimbo greco a Babbo Natale: “Vorrei più cibo”

Scritto da Francesco De Palo on . Postato in Politikì

 C'è un rivolo di disgusto che, fitto fitto, scivola dentro la crisi greca di cui nessuno più si occupa: è la disperazione di tutti i giorni della gente per bene, è la dignità di chi non era presente nella Lista Lagarde, è il volto di quei cittadini che dopo troika, memorandum e tweet stanno peggio di prima, sono le braccia e i volti di chi nonostante tutto continua ad alzare la saracinesca della propria vita tutte le mattine.

Tsipras non fa il rimpasto? E allora elezioni anticipate (con la patata bollente Erdogan)

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

L'indiscrezione circolava già da qualche tempo, ma stavolta è apparsa ufficialmente su "Kathimerini". In caso di mancato rimpasto, già promesso a settembre dal premier e fino a ieri in programma a gennaio, ecco che le urne anticipate toglierebbero le castagne dal fuoco all'esecutivo alle prese con la quarta valutazione da parte della troika e con il caso Erdogan, dopo la visita ad Atene del Presidente turco che ha sollevato un polverone.

Callas e Roma, una Voce in Mostra. Così la Capitale rende omaggio alla Divina

Scritto da Redazione on . Postato in Teknes

Un percorso “vocale” nella vita artistica e personale di Maria Callas in occasione del quarantesimo anniversario della sua scomparsa. A conclusione dei numerosi omaggi che tutto il mondo ha dedicato a Maria Callas a quarant’anni dalla sua scomparsa (Parigi – 16 settembre 1977), non poteva mancare nella capitale un evento in ricordo della grande artista.

Tragedia di Mandra: un gettone da 5000 euro per i cittadini senza più nulla

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Il governo greco promette di elargire un gettone di 5000 euro ad ognuna delle famiglie colpite dalla tragedia di Mandra, quando il maltempo ha devastato abitazioni e campi agricoli, facendo registrare venti morti e svariati feriti. Lo ha detto lo speaker dell'esecutivo Dimitris Tzanakopoulos, promettendo che verranno immediatamente avviate le procedure per famiglie e imprese interessate a Mandra, Symi, Samotracia, Larisa e Paralía.

Chi è la nuova ambascatrice greca a Roma: Tasia Athanasiou

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

E' Tasia Athanasiou, la nuova Ambasciatrice di Grecia in Italia, premde il posto di Themistocle Demiris. Nata a Patrasso nel 1960 si è laureata in legge all'Università di Atene, iniziando la sua carriera diplomatica nel 1984.

Primo incarico di rilievo nel 1991 a Budapest, per poi passare a Tirana, in Turkey, Vaticano, Siria, Polonia.

Chi è sceso in piazza a Lesbos per protestare contro la gestione dei migranti

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Un'intera isola in piazza, per manifestare i proprio disagio contro le politiche migratorie del governo. L'isola di Lesbos, la “Lampedusa” di Grecia che da sola sta portando l'intero peso dei migranti (ci sono quasi 10mila migranti solo lì), oggi manifesta nel centro di Mitilene. Sciopero generale con tutti gli esercizi commerciali chiusi, come gli uffici.

Tragedia a Nea Peramos: il maltempo fa 15 morti e danni da tsunami

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Una vera e propria tragedia ha colpito la zona di Nea Peramos: il maltempo fa 15 morti, 17 feriti e danni da tsunami. Una catastrofe senza precedenti causata dal maltempo nell'area di Mandra e di Nea Peramos: ne hanno fatto le spese un uomo 65enne trovato cadavere in un cortile di via Leonidas Stamou; una donna 75enne a Mandra, e un anziano di 89 anni, rimasto intrappolato nel seminterrato del suo appartamento di Agamennone Street.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+