Grecia, campionato di nuovo sospeso: chi paga i danni a sponsor e società?

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Teknes

Un incendio doloso è stato appiccato nell'abitazione del capo degli arbitri greci, Iorgos Bikas: il risultato è, grazie ai folli facinorosi, il blocco del campionato di calcio con conseguente paralisi di diritti tv, sponsorizzazioni e circuito sportivo e commerciale inerente. Il campionato era già stato rinviato dal 20 agosto al 9 settembre ma ieri è stato interrotto di nuovo.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+