Atene in piazza contro la nuova austerità, quel macabro gioco dell’oca nel risiko greco

Scritto da Francesco De Palo on . Postato in Crisis

Da Il Fatto Quotidiano del 17/5/2017

Si prestano ad Atene altri 7 miliardi, ma poi Atene ne deve 7,4 ai creditori. Un macabro gioco dell’oca (ma non si può chiamarli strozzini, però) con al centro quel minuscolo granello di sabbiache ha, più volte, rischiato di far inceppare la grande macchina dell’euro e dell’Unione europea.

Giornata Mondiale della Lingua Greca: a Bologna il 20 maggio

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

Il 20 maggio 2017, verrà presentata a Bologna la "Giornata Mondiale della Lingua Greca", istituita con decisione del Governo Ellenico del 24 aprile 2017. L'evento avrà luogo presso l'Università di Bologna. Cultura, lingua, tradizioni e storia verranno approfondite nel corso di dibattiti fra esponenti della cultura e delle Istituzioni italiane ed elleniche.

Grecia, sciopero generale nei due giorni del IV memorandum: plenaria e domani voto

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Inizia oggi, in concomitanza con lo sciopero generale proclamato dalle maggiori sigle sindacali, la plenaria del Parlamento ateniese per analizzare e votare il nuovo pacchetto di misure e tagli chiesto dalla troika e avallato dal premier Alexis Tsipras, per ottenere una nuova tranche di prestiti da 7 miliardi. Soldi che la Grecia restituirà in toto (a luglio 7,2 miliardi) come da programma.

Il piano di Tsipras per la scuola greca del futuro: niente più panellinie

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Abolizione delle panellinie (i temutissimi e controversi esami di ammissione all'università) e istruzione obbligatoria per 14 anni. Sono i due pilastri della riforma della scuola che il governo Tsipras sta elaborando. Dal prossimo mese di settembre sarà avviato regolarmente il programma scolastico in tutte le scuole del paese, ha sottolineato il primo ministro: 800 scuole con più di 10.000 studenti.

Green economy e centrali elettriche: cosa faranno i greci di Copelouzos e i cinesi di Shenhua

Scritto da Leone Protomastro on . Postato in Crisis

L'occasione è il meeting di PechinoBelt and Road for International Cooperation”, in cui il padrone di casa, Xi Jinping, ha annunciato ufficialmente la nascita della Via della Seta, l’ambizioso piano per la costruzione di infrastrutture lungo le rotte commerciali tra l’Asia, l’Europa e l’Africa. Xi ha offerto un sostegno alla Grecia di Tsipras.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+