Ankara passa dalle minacce ai fatti: 138 violazioni aree in 24 ore

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Kosmos

Alta tensione sull'Egeo tra Grecia e Turchia. 138 violazioni di F16 turchi in sole 24 ore nello spazio aereo ellenico mentre il ministro della difesa di Atene Kammenos sorvolava l’isola di Imia in elicottero, da cui ha lanciato una corona di alloro in ricordo di tre piloti greci morti in un incidente. Subito gli F16 greci hanno risposto alla provocazione volando in cerchio sull’atollo che Ankara rivendica. 

Cosa succede a Taranto per la giornata della Lingua e della Cultura greca nel mondo

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

Su proposta delle associazioni filelleniche e delle Comunità Elleniche d’Italia, il Governo greco ha deliberato che il 9 febbraio di ogni anno sia celebrata la Giornata della Lingua e della Cultura greca nel mondo. Considerata l’importanza della civiltà e della lingua greca nella formazione delle società antiche e moderne, tantissime sono le iniziative che in tutto il mondo si terranno in quella data per partecipare all’evento.

Prima, durante e dopo la conferenza (farsa) di Ginevra su Cipro

Scritto da Dimitri Deliolanes on . Postato in Kosmos

Prevedibile il fallimento del vertice internazionale su Cipro il 12 gennaio a Ginevra. Un incontro convocato non in vista di un accordo ma per esercitare pressioni affinché si arrivi a un accordo, secondo una prassi consolidata. Anche il successivo incontro tra tecnocrati ed “esperti”, la settimana successiva a Mont Pelerin, sempre in Svizzera, si è limitato ad una mera registrazione delle posizioni delle due parti riguardo alla questione di Cipro.

Che succede dopo la visita di Mattarella ad Atene? De Palo a Unomattina

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Non categorizzato

Che succede tra Italia e Grecia dopo la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad Atene? Riusciranno i due paesi ad avere una più fluida interlocuzione, anche con un dialogo tra aziende e reti commerciali? Ne parlerà il direttore di Mondogreco, Francesco De Palo, domenica prossima a Unomattina in Famiglia con Tiberio Timperi.

Cosa chiedono gli agricoltori al governo Tsipras per fermare i blocchi

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Abolizione degli aumenti dei contributi di previdenza sociale, contrattazione dei debiti con l'erario, blocco dell'aumento del prezzo del petrolio. Sono alcune delle richieste che gli agricoltori greci stanno avanzando al governo Tsipras, dopo che da 48 ore è ricominciata la mobilitazione su tutto il territorio nazionale, con blocchi stradali e centinaia di trattori su strade e autostrade.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+