Cronologia della Grecia Antica - 5

dal 546 a.C. al 500 a.C.

546 Pisistrato fa rientro in Atene e riprende il potere.

546 Anassimandro (scuola di Talete), fa il primo orologio solare (meridiana), scopre l'obliquità dello zodiaco, e traccia la prima carta geografica del mondo fin allora conosciuto.

546
Inizio del dominio persiano: Ciro il Grande, s'impadronisce del potere e diventa re dei persiani.

540 Ciro il Grande sottomette la Ionia e diventa signore di tutta l'Asia Minore.

540 A Samo, la tirannide di Policrate sostituisce il governo oligarchico dei grandi proprietari terrieri (geomori), costituendo il periodo di maggiore potenza dell'isola.

540 Democede a Cnido fonda la prima scuola medicina greca di cui si ha notizia. Compare in Grecia dall'oriente (Cina) la prima lavorazione del pane lievitato.

536 Ad Atene, poeti e scrittori danno vita ad un'intensa attività culturale e inaugurano per il popolo con grande successo le prime rappresentazioni teatrali del carro di Tespi.

535 Pisistrato incita i poeti alla redazione di un testo scritto delle storie orali delle gesta "omeriche".

527 Ad Atene muore Pisistrato, gli succedono i figli Ippia e Ipparco fino al 514.

520 Sparta con Cleomene I sconfigge Argo

519 Platea e Atene sono alleate contro Tebe

517 Sardi diventa capitale della Satrapia Ionica

514 Ad Atene il tiranno Ipparco viene assassinato da Armodio e Aristogitone, gli succede il fratello Ippia.

511 Sparta con Cleomene I sconfigge anche il tiranno ateniese Ippia.

510 Ad Atene Clistene, capo della famiglia degli Alcmeonidi, caccia definitivamente il tiranno Ippia.

510 Pitagora è il primo greco a rendersi conto che la stella lucente della sera è la stessa del mattino, la chiama "Afrodite" dea dell'amore. L'oracolo di Delfi dichiara l'Acropoli luogo sacro agli Dei: sono proibite le abitazioni degli umani.

509 - 507 Ad Atene, la riforma di Clistene da avvio alla democrazia, secondo i principi di Solone, con la partecipazione popolare dei "500" (a sorteggio); ma sarà duramente avversata dai nobili.

506 Atene sottomette l'Eubea, Sparta, Beozia e Calcidia.

506 Ad Argo si instaura la democrazia dopo la sconfitta di Cleomene di Sparta.

500 Alcmeone allievo di Pitagora, esegue autopsie su cadaveri, attribuisce al cervello e non al cuore le funzioni, il controllo dei sensi e il moto, è bollato subito d'empietà. Ecateo di Mileto scrive un manuale di geografia. In Grecia compare la ruota del vasaio.