COLONIE GRECHE IN CALABRIA

LAOS

Del centro abitato dagli esuli di Sibari negli anni successivi alla sconfitta subita da Crotone nel 510 a.C. (Erodoto, VI, 21), non resta nulla se non alcune monete in argento. La cittą individuata a Marcellina corrisponde alla fase di occupazione da parte dei Lucani; pianificata alla fine del IV secolo a.C., presenta un impianto urbano regolare di tipo greco. Si conoscono ampi settori di grandi strade ortogonali, alcune vaste abitazioni residenziali, impianti produttivi e tratti delle mura di cinta. La cittą fu abbandonata alla fine del III secolo a.C. in conseguenza della seconda guerra punica. Tutto intorno erano le aree di necropoli, poco note; particolarmente importante la tomba a camera di un aristocratico lucano e della sua sposa.