CURIOSITA' GRECHE


I SOGNI CHE HANNO CAMBIATO LA STORIA

Socrate raccontò di aver sognato una notte un bel cigno, che gli era venuto incontro ed era arrivato fino alle sue braccia. Il giorno dopo venne da lui un giovane, che voleva diventare suo allievo: era Platone. Secondo la leggenda, il filosofo, vedendolo, esclamò:" Ecco il mio cigno".

___________________________________________________________

CURIOSITA' LEGATE ALL'AMBIENTE!

In età storica l'ULIVO era la pianta sacra ad Atena. Si diceva che Atene avesse preso nome da questa dea e non da Poseidone, per gratitudine: infatti Atena, colpendo il suolo con la lancia aveva fatto nascere l'olivo, che era stato giudicato più utile dell'acqua fatta sgorgare da Poseidone sull'Acropoli. In effetti per i greci l'olio d'oliva svolgeva tre ruoli distinti: serviva per cucinare e condire i cibi, per alimentare le lucerne e le torce, per lavare e detergere il corpo. I greci, contrariamente ai romani, non conoscevano il sapone: argilla, carbonato di sodio e una soluzione a base di potassio ne facevano le veci; così si spiega il grande consumo di balsami ed unguenti che dovevano riparare i guasti provocati alla pelle da simili prodotti abrasivi.

 

altre curiosità

a cura della dott.ssa Cettina Messina

Scrivici
spedisci le curiosità sul MondoGreco