Stampa

De Palo a Unomattina: Marmi del Partenone, quel buon senso che manca a Sua Maestà

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

“Negli anni di post crisi economica ellenica e di Brexit, credo che una sorta di alleanza culturale tra Londra ed Atene sarebbe cosa buona e giusta”. Così il direttore di Mondogreco, Francesco De Palo, intervenuto oggi a Unomattina su Rai1 a proposito della restituzione dei fregi del Partenone alla Grecia.

 

“Quando nel 2014 la Grecia era attraversata dalla crisi economica che tutti conoscono- ha osservato - ci fu chi come l'allora premier finlandese, Katainen, poi commissario europeo, propose ereticamente di ipotecare l’Acropoli per pagare i debiti ellenici. Per fortuna due anni dopo qualcun'altro capì la delicatezza del tema e direi anche la sensibilità intima di ogni cittadino greco che si rispetti e un pool di avvocati internazionali guidati dalla nota Amal Alamountin, compagna dell'attore George Clooney, si mise al lavoro per far tornare a casa uno dei simboli della democrazia ateniese. Ma oggi tutto il mondo si mobilita a sostegno del premier greco Kyriakos Mitsotakis nei suoi sforzi per riunire le sculture del Partenone nel Museo dell'Acropoli di Atene per la commemorazione del bicentenario della guerra d'indipendenza greca nel 2021”.

E conclude: “Il problema è che Londra continua ad ignorare Atene, come dimostrano le mancate risposte alle lettere ufficiali inviate dal ministro della cultura ellenica per tutto il 2018, sebbene l'opinione pubblica britannica sia favorevole al ritorno dei fregi in Grecia”.

  

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+