Stampa

Atene, cerimonia commemorativa per le vittime del "Piroscafo Oria"

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

Domenica 12 febbraio, alle ore 11, al chilometro 60 della strada costiera Atene – Sunion, avrà luogo una cerimonia presso il Monumento dedicato ai Caduti del Piroscafo Oria che affondò il 12 febbraio 1944 causando la morte di oltre 4.000 militari italiani destinati ai campi di concentramento nazisti.

 

 Si vuole così esprimere ammirazione per l’umanità che il popolo Greco ha spontaneamente e immediatamente dimostrato ricordando ogni anno le vittime di questa orrenda tragedia. Si intende altresì rendere onore ai 4.115 nostri militari periti in quel naufragio e, insieme a loro, ai tanti altri di loro scomparsi in circostanze analoghe in quel periodo in Grecia.

 Grande merito va riconosciuto a coloro che si dedicano con instancabile impegno al ricordo di questi terribili episodi, come il Comune di Saronikos, quello di Seravezza e la “Rete delle vittime del naufragio del Piroscafo Oria”. Conoscere realmente ciò che è accaduto ci e’ necessario per evitare di commettere nuovi errori e nuovi crimini.

 Alla commemorazione prenderanno parte rappresentanti della Marina Militare Ellenica, il Capo dell’Unita’ Regionale Attica Orientale, i Sindaci di Saronikos e Lavreotiki, gli Addetti Militari di diverse Rappresentanze straniere in Grecia. Un rito verrà celebrato da S.E. l’Arcivescovo Cattolico di Atene, Sevastianos Rossolatos.

Insieme ad esponenti della nostra comunità, saranno presenti l’Ambasciatore d’Italia Efisio Luigi Marras (in foto) e l’alto Rappresentante delle Forze Armate Italiane in Grecia. L’Addetto Militare Italiano ad Atene, parteciperà alla cerimonia che si svolgerà contemporaneamente in Italia nel Comune di Seravezza (LU).  

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+