Stampa

Quali sono i medicinali che non si trovano più nelle farmacie di Salonicco

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

Non solo vaccini come quello per l'epatite B, ma anche medicinali per patologie generiche e fondamentali come ipertensione e diabete. E'allarme nelle farmacie di Salonicco, seconda città della Grecia la cui area urbana conta complessivamente un milione di abitanti (un decimo di tutto il Paese).

 

 

Secondo l'Associazione Farmaceutica di Salonicco (FSTH) le carenze giornaliere sono drammatiche, perché investono farmaci per l'ipertensione, patologie respiratorie e gastrointestinali, diabete e malattie cardiache. Da oltre un anno manca il vaccino per l'epatite B mentre dalla scorsa primavera non si trovano farmaci ormonali usati nelle patologie riproduttive.

I farmaci originali delle case farmaceutiche multinazionali non vengono sostituiti dai parigrado di altra marca, così i pazienti sono condannati o ad una attesa controproducente (e aggravante) oppure ad un vero e proprio oblio, senza contare i rischi del mercato nero.

E'la ragione che spinge il segretario dell'Associazione Farmaceutica di Salonicco, Dionysis Eugenides, a chiedersi se il problema nasca dalla poca convenienza (visti i prezzi bassi) che hanno le case farmaceutiche a vendere i propri prodotti in Grecia, preferendo altri mercati.

 

 

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+