Stampa

Ennesima provocazione di Ankara: F16 turchi infastidiscono elicottero con a bordo Tsipras

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Crisis

Non accenna a fermarsi l'escalation di provocazioni tra Grecia e Turchia, con il regime di Ankara che ieri si è reso protagonista di una primizia assoluta, infastidendo l'elicottero su cui viaggiava il premier ellenico. E'la prima volta che un'azione di disturbo così evidente viene rivolta contro il capo del governo di Atene.

 

Nel pomeriggio di ieri l'elicottero Chinook sul quale erano ospitati il premier Alexis Tsipras assieme all'ammiraglio capo delle forze armate greche Evangelos Apostolakis è stato infastidito da due F16 turchi.

L'elicottero in quel momento dall'isolotto di Ro era diretto a Rodi, dopo aver toccato anche Kastellorizo da cui Tspras aveva fatto delle dichiarazioni in cui lasciava intendere che la Grecia non si sarebbe fatta spaventare dalle minacce del vicini di casa turchi.

I due caccia turchi che volavano ad un'altitudine di 10.000 piedi hanno chiesto al pilota greco, che in quel momento era a 1.500 piedi, di fornire i dettagli del volo. In pochi attimi due Mirage greci si sono avvicinati all'area mettendo in fuga gli aerei di Ankara. 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+