Stampa

Agricoltori sul piede di guerra, tra blocchi e nuovi scioperi

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

Si sono dati appuntamento il prossimo 1 marzo per un nuovo ciclo di blocchi con i trattori. Lo hanno deciso gli agricoltori greci, che protestano ancora per via del vertice con il governo che definiscono infruttuoso. 

 

Il presidente degli Stati Federazione delle Associazioni agricole della prefettura di Larissa, Rizos Maroudas ha detto che "il governo è ostile agli agricoltori e punta di nuovo ad armatori e banchieri". Giovedì scorso, in occasione di un incontro svoltasi presso il Ministero dello sviluppo rurale, non è stato trovato alcun punto di convergenza tra gli agricoltori e il governo.

I nodi sul tavolo riguardano gli interventi su fertilizzanti, pesticidi, semi; la risoluzione del problema dei lavoratori di paesi terzi; l'introduzione di feta DOP nella refezione scolastica; i sostegni ai redditi più bassi; i microprestiti da 25.000 euro; l'stituzione di una banca per lo sviluppo.

  

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+