Stampa

Grecia, il governo blocca le pensioni d'oro da 24mila euro

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

Il neo ministro greco del lavoro, il conservatore Vroutsis, vuole bloccare le pensioni d'oro consentite dalla precedente legge. Si tratta di mega assegni tra gli 8000 e i 24mila euro mensili, che la legge Katrugalos aveva innescato.

 

In sostanza, la legge Katrugalos del 2016 non prevedeva un limite all'importo della pensione concessa per le domande relative al periodo successivo al 01/01/2019. E adesso il ministro del governo liberal-conservatore ha dato disposizione a tutti gli uffici pensionistici di Grecia di interrompere il processo di emissione.

Il ministro ha raccontato di essere rimasto sorpreso quando pochi giorni fa è stato informato dal direttore generale delle pensioni che verranno concesse decine di migliaia di pensioni. “Non ho creduto ai miei occhi quando mi hanno mostrato i dettagli – ha dichiarato - per cui ho bloccato tutto per una ragione di etica. Quello era il mio dovere e ho già istituito un comitato scientifico di avvocati esperti che stanno esaminando la questione al fine di trovare una soluzione mediante un intervento legislativo in modo da non conderere queste pensioni scandalose e al di là delle ragionevoli pensioni ". 

twitter@mondogreco

Comments: