Stampa

Grecia, vicino il piano per la privatizzazione dell'Ellenikon

Scritto da Redazione on . Postato in Crisis

Entro il mese di agosto sarà definito il piano per la privatizzazione dell'ex aeroporto Ellenikon di Atene. Lo ha detto in ministro per gli investimenti Adonis Georgiadis. 

 

Il cosiddetto JMC, il permesso per realizzare un casinò, dovrebbe avere il nulla osta allo stesso tempo. Da lunedì prossimo il dossier sarà al vaglio del Consiglio centrale dei governatori.

Ha sottolineato che il ritardo dei mesi precedenti ha causato un "grande rischio" per l'attuazione del progetto, ma ha assicurato che tutto andrà bene: “Per ogni grande investimento ci sono problemi che sembrano piccoli ma privano la Grecia di miliardi e posti di lavoro. Ho intenzione di risolvere tutti i problemi che posso", invitando ogni investitore a venire ora, risolvendo i problemi. "Non lasceremo nulla di intentato da affrontare. A coloro che vogliono fare affari in Grecia, dico che ora è il momento. Lasceremo alle spalle il dolore e la sofferenza".

Tra gli investitori stranieri interessati (Global Investment Group) ci sono i cinesi di Fosun e Eagle Hills di Abu Dhabi. L'approvazione degli studi urbanistici da parte dei ministeri è il secondo passo necessario verso la pianificazione della proprietà. Dopo il nulla osta la proprietà sarà completamente urbanizzata e tutti i parametri e le restrizioni di sviluppo saranno noti. Ai sensi dell'accordo con il Fondo di assistenza alla proprietà dello Stato, i primi 300 milioni di euro sono disponibili. Il comune di Alimos ha fatto però ricorso contro il piano al tribunale amministrativo del Pireo per le aree dell'aeroporto.

twitter@mondogreco

Comments: