Stampa

Migranti, nuova emergenza in Grecia. E nascono altri hotspot

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

L'emergenza migranti sta nuovamente incombendo sulla Grecia, dopo le minacce del presidente turco Erdogan relativamente ai siriani presenti sul suolo turco.

 

 

Per affrontare possibili nuove ondate e per smistare gli esuberi delle isole più provate dall'accoglienza (Chios, Mitilini, Kos) in Fthiotida sarà presto operativo un nuovo hotspot. Il nuovo Centro di accoglienza temporanea sarà allestito presso il campo "Georgios Papapostolou" a Karavomilos: lo ha detto il ministro della protezione dei cittadini Michalis Chrysochoidis, dopo aver incontrato il sindaco di Stylida.

Come ha affermato il sindaco, Virginia Stergiou, dopo l'incontro, il ministro ha spiegato che il trasferimento di rifugiati e migranti dalle isole è una questione di sicurezza nazionale, quindi i lavori per la costruzione dell'hotspot a Karavomylos non possono essere fermati. Il primo cittadino nell'occasione avrebbe anche indicato delle alternative, che il ministro ha valutato come inadeguate.

All'incontro erano presenti anche i quattro parlamentari eletti in Fthiotida per ND, Christos Staikouras, Yiannis Economou, Giorgos Kotronias e Themis Heimara.

 

twitter@mondogreco

 

 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+