Stampa

Che cosa ha deciso il governo Mitsotakis sui tagli da Covid

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Crisis

Niente tagli alla spesa, ma rinvio delle riduzioni fiscali. La Grecia si prepara ad una recessione del 4% a causa del Coronavirus, con il turismo a segnare purtroppo un importante meno. 

 

 E'la ragione per cui, al fine di salvaguardare la spesa pubblica, il governo ha deciso di rinviare le riduzioni fiscali come la riduzione del contributo di solidarietà e dell'Enfia. Secondo il ministro delle finanze, Christos Staikouras, il pacchetto di misure di sostegno sarà più che raddoppiato a maggio e coprirà anche il mese di giugno. Ciò dovrebbe avvenire senza il rischio di tagli degli stipendi nel settore pubblico Stato, né di tagli delle pensioni.

Uno scenario che si intreccia con lo schema che seguiranno i consumi e la domanda interna, che stanno soffocando a causa del duro colpo contro l'economia del settore privato ellenico.

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+