Stampa

Oggi l'Ue decide sulla proposta greca per far ripartire il turismo

Scritto da Redazione on . Postato in Crisis

Oggi l'Ue si esprimerà sull'iniziativa greca per far ripartire il turismo con regole comuni. Il governo liberal-conservatore di Atene ha avanza una proposta: soppressione delle restrizioni ai viaggi tra gli Stati membri dell'UE dal 15 giugno, "ove possibile". 

 

 

Per questa ragione ha chiesto in un documento inviato alla Commissione europea, “un trattamento equo" di tutti gli aspiranti visitatori e la prevenzione di "pregiudizi basati sulla cittadinanza" nei protocolli di viaggio sicuri. "Non possiamo permettere che il mercato unico sia frammentato nel caso dei servizi turistici", afferma il documento greco, che chiedeva anche l'abolizione delle misure di quarantena "e altri requisiti sproporzionati o dissuasivi sul ritorno" dei viaggiatori nel loro paese.

Per cui passaporto sanitario per chi entra dall'estero (test diagnostici o anticorpi) 72 ore prima del viaggio in Grecia , e che sia una politica europea comune (Atene stimaun calo di quasi un milione di viaggiatori per il 2020). Le stime preliminari dell'Ocse sull'impatto della pandemia nel settore, indicano un abbattimento complessivo del 45% del turismo internazionale nel 2020.

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+