Stampa

Scioperi e proteste: greci di nuovo in piazza

Scritto da Enrico Filotico on . Postato in Crisis

Grecia, popolo ancora in piazza contro il governo di Samaras. E’ partita in tutto il Paese la contestazione di Adedy e Gsee, due dei più importanti sindacati nazionali, in concomitanza con la vista ad Atene della cancelliera tedesca Angela Merkel. Ad oggi le due associazioni tutelano circa due milioni e mezzo di lavoratori rispettivamente del settore pubblico e di quello privato. Nel mirino dei manifestanti il governo nazionale, reo di aver approvato provvedimenti che causerebbero nel prossimo periodo mobilità e licenziamenti in blocco di migliaia di persone. 
Fulcro della protesta la capitale che vivrà la massima agitazione nelle piazze di Klathmonos e Omonia. La prima, più centrale tra le due, sarà “animata” da una manifestazione firmata proprio da Adedy e Gsee. I giornalisti ellenici hanno infatti aderito allo sciopero, che comporterà uno stop alla diffusione di news. La seconda manifestazione che partirà alle 10 del mattina invece, sarà orchestrata dal Pame, il sindacato associato al Kke, il partito comunista. Gli scioperandi daranno vita ad una marcia che si concluderà sotto il parlamento. 
 
I tagli interesseranno in gran parte la sanità nazionale. Infatti i presidi ospedalieri saranno costretti ad adattarsi alle misure d’emergenza. Tra i manifestati più infervoriti ci sono proprio i medici, danneggiati da una politica del risparmio. Il settore della sanità pubblica sarà infatti smantellato dalle modifiche in atto. Allo stesso modo l’ordine dei farmacisti nazionale ha imposto la chiusura di tutte le farmacie della Regione dell'Attica, per sostenere le rivolte in corso in tutto il paese. Fermati anche i traghetti da e per le isole e i trasporti pubblici, compresi i treni intercity, mentre per alcune ore anche il traffico aereo sarà sospeso in seguito all'astensione dal lavoro dei controllori di volo. Intanto ad Atene la polizia, ha previsto la chiusura di alcune stazioni metropolitane dalla mattina fino alla sera per prevenire incidenti. 
 
 
 
 
 
 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+