Stampa

La forza dei rubli: anche Scorpios agli oligarchi?

Scritto da Francesco De Palo on . Postato in Crisis

Qualcuno lo aveva detto, sarà solo l'inizio. Dopo il caso dell'arcipelago ionico di splendidi isolotti ellenici messi all'asta per tentare di coprire la voragine finanziaria greca, potrebbe toccare al "santuario": ovvero a quell'isola che mai nessuno aveva solo pensato che potesse finire in mani non greche, Scorpios. Circa il paradiso di Onassis, in verità, gli stessi eredi di Aris avevano ceduto alla tentazione di apporre il cartello "sales", facendo spaventare gli investitori per le cifre proibitive richieste. Ma oggi dall'Ellada rimbalza una notizia che potrebbe far ribaltare quella convinzione granitica. L'offerta presentata da parte di un miliardario russo sarebbe stata presa seriamente in considerazione.
 
Pare infatti che siano già quasi ultimati i contratti di vendita redatti in due studi legali di Ginevra e Atene. Dai rubli moscoviti un'altra prova di forza in campo europeo.
 
twitter@FDepalo
fonte: Formiche del 9/4/13
 
 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+