Stampa

Doppia provocazione (aerea) turca contro Pavlopulos e Kammenos

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

Doppia provocazione turca nell'Egeo orientale contro i vertici dello Stato e del governo ellenico. Protagonisti il Capo dello Stato, Procopios Pavlopulos e il ministro della Difesa, Panos Kammenos. Il primo era a bordo di un volo di Stato e mentre si apprestava ad atterrare sull'isola di Rodi è stato disturbato dagli operatori radar turchi. Sostenevano, mentendo, che l'aereo greco stesse violando lo spazio aereo turco.

 

Il secondo episodio riguarda un altro contatto radio al solo scopo di disturbare l'elicottero Chinook che a bordo aveva il ministro Kammenos e il numero uno delle forze armate elleniche. I turchi hanno ancora una volta sostenuto che l'elicottero greco era all'interno dello spazio aereo turco, mentre in realtà si trovava sopra Pharmakonisi e Agathonisi

La doppia provocazione si somma all'invio da parte di Ankara di navi oceanografiche e militari nella ZEE di Cipro dove stanno operando l'itaiana Eni e la francese Total. Per questo motivo ieri è stata in visita a Cipo il ministro della Difesa francese, "scortata" da due fregate militari. In zona anche la portaerei americana "Uss Bush" preoccupata dal comportamento sgrammaticato di Ankara.

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+