Stampa

Anniversario dell'invasione turca di Cipro: il messaggio del Presidente Anastasiades

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Kosmos

Non si può rivivere un'altra guerra. Questo il sunto del messaggio che il Presidente della Repubblica di Cipro, Nikos Anastasiades, ha dedicato al 43mo anniversario dell'invasione turca. In occasione della celebrazione ufficiale, ha osservato che “dobbiamo molto a molti”. Il riferimento è a “coloro che hanno combattuto e perso, a coloro che hanno combattuto accanto a noi e portano le cicatrici della guerra come segni di dolore e orgoglio”.

Un passaggio lo ha dedicato anche ai cittadini ciprioti scomparsi, ai 200mila rifugiati che da quel 20 luglio stanno pagando la prepotenza turca sulla propria pelle.

“Il loro sacrificio – ha proseguito Anastasiades - non sarà perso ma diventerà il faro che ci guiderà in tutte le azioni per il bene del Paese. La nostra priorità è di non consentire ancora una volta che in questo luogo ci sia una guerra. Questo è il significato più profondo dello sforzo che continuiamo a pagare per risolvere il problema di Cipro” ha concluso.

twitter@mondogreco

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+