Stampa

Forte terremoto nella notte a Kos: 2 morti, 120 feriti e mini tsunami

Scritto da Redazione on . Postato in Kosmos

Due morti, circa 120 feriti e gravissimi danni: è il bilancio provvisorio di due scosse di terremoto di 6.4 e 5.1 scala Richter avvertite sull'isola di Kos e sulla costa turca di Bodrum. Le due vittime sono un 39enne turco e un 27enne svedese. I quattro feriti più gravi sono stati accompagnati nell'Ospedale Universitario di Heraklion con un elicottero militare Chinook: uno addirittura ha dovuto subire l'amputazione delle gambe.

 

Nel frattempo, altri tre gravemente feriti (un norvegese, un greco e un turco) sono stati trasferiti ad Atene.

Secondo le misurazioni preliminari dell'Athens Geodinamic Institute, il primo terremoto è stato di magnitudo 6,4 e si è verificato alle 1,31 a circa 10 km dal porto turco di Bodrum e a breve distanza da Kos.

Un mini tsunami si è sviluppato dopo le scosse e ha trascinato a riva cinque pescherecci che erano ormeggiati nel porto.

L'aeroporto di Kos funziona normalmente in quanto non ha subito danni, ha dichiarato all'agenzia ANA-MPA il sottosegretario alla Marina Nektarios Santorinos.  

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+