Stampa

Senza pallone ma con la pistola: cosa ha fatto in campo Ivan Savvides

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

E'entrato in campo con una pistola il presidente del Paok Salonicco, l'oligarca ellino-russo Ivan Savvides, amico di Putin e vicino a Tsipras. Ha minacciato l'arbitro e per legge rischia l'arresto con squalifica. Ma c'è da giurarci che la scamperà, mentre il campionato è sospeso a tempo indeterminato. Perché? Per il suo cv.

 

Ivan Savvidis, facoltoso georgiano (ma originario di un villaggio greco) indicato come il 30 ° uomo russo più ricco nel mondo e dalle spiccate relazioni. Presidente della squadra di calcio del Paok Salonicco che ha salvato dal fallimento nel 2012, dopo essere stato a capo della squadra russa del Rostoc, è inoltre il Presidente della Federazione delle comunità greche della Russia ed è membro del partito politico Russia Unita. Vanta un’amicizia personale con Vladimir Putin.

E'nel consorzio frano tedesco che ha privatizzato il porto containers di Salonicco con la tedesca Deutsche Invest Equity Partners e il colosso marsigliese Cma Cgm.

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+