Stampa

Militari greci arrestati in Turchia: cosa c'è scritto nell'appello di 15 europarlamentari ellenici

Scritto da Redazione on . Postato in Kosmos

Militari greci arrestati in Turchia: in un appello i 15 europarlamentari ellenici chiedono ad Ankara il rilascio in tempi rapidi dei due detenuti in Turchia. Sono accusati di aver oltrepassato il confine a nord dei due paesi due settimane fa. L'iniziativa, partita dall'eurodeputato di Syriza Kostas Chrysogonos, ha visto convergere il consenso di tutti gli altri gruppi politici.

 

“La Turchia – si legge - ha scelto di arrestarli e tenerli in un carcere di massima sicurezza, senza chiarire esattamente quali sono le accuse. Questo comportamento da parte delle autorità turche non riguarda solo la Grecia, ma anche l'intera Unione europea, di cui la Grecia è uno Stato membro. Il protrarsi della detenzione dei due greci è incompatibile con i principi delle relazioni di buon vicinato, che un paese candidato dovrebbe avere verso l'Unione e i suoi stati membri, pertanto chiediamo al governo turco di rilasciare immediatamente i due soldati greci".

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+