Stampa

Caso Evros, Borrell ai profughi: “Non andate al confine perché non è aperto”

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

"Voglio inviare un messaggio chiaro: non andare al confine. Il confine non è aperto". Lo ha detto Josep Borrell commissario europeo agli esteri in un messaggio diretto agli immigrati dopo l'incontro dei ministri degli Esteri europei a Zagabria.

 

 Il numero uno della politica estera dell'Unione europea a proposito della crisi a Evros dove Erdogan sta inviando i profughi che deteneva sul proprio territorio, ha aggiunto che "se qualcuno ti dice che puoi andare al confine perché il confine è aperto e che puoi andare liberamente in Grecia o Cipro, non è vero, se vogliamo evitare situazioni critiche, dobbiamo conoscere la verità. Fermiamo questo gioco". E ha invitato gli immigrati e i rifugiati che sono costretti a lasciare la Turchia a non attraversare il confine con la Grecia "perché non sono aperti", contrariamente a quanto viene loro detto.

Nell'occasione i ministri degli esteri dell'Ue hanno ribadito la loro condanna dell'uso da parte della Turchia della pressione sull'immigrazione a fini politici.

 

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+