Stampa

Come inizia la Fase 2 in Grecia, tra regole, tutor per anziani e responsabilità

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

Dovranno ricredersi quanti pensavano, secondo un vecchio e obosoleto cliche, che i popoli mediterranei non fossero ligi ai buoni comportamenti. La Grecia affronta la Fase 2 del Covid con senso di responsabilità e poca voglia di infrangere leggi e regolamenti.

 

 Oggi di nuovo fruibili trasporti, chiese, aziende dopo il lockdown deciso dal governo Mitsotakis. Una condotta che ha portato fino a questo momento buoni risultati, come dimostrano i numeri contenuti, circa contagi e decessi.

Il governo ha consegnato al paese le linee guida per questi giorni: oltre al decalogo già noto (come lavarsi spesso le mani, mantenere le distanze prescritte, indossare protezioni dove è necessario o dove è raccomandato, non uscire inutilmente, evitare assembramenti) ci sono nuove indicazioni per gestire la ripresa professionale e sociale, soprattutto in riferimento ai trasporti pubblici con termo scanner posizionati agli ingressi.

Tutti i passeggeri saranno infatti guidati da alcuni tutor che stazioneranno alle fermate centrali di bus e metro per offrire consulenza e orientamento al pubblico. L'obiettivo è evitare il sovraffollamento, ma anche osservare le misure, come l'utilizzo di un terzo dei posti nei vagoni e nei bus.

Da oggi riaprono negozi di computer, negozi di telecomunicazioni, commercio al dettaglio di libri, giornali, attrezzature sportive, fiori, piante, fertilizzanti, animali domestici e relativi alimenti, parrucchieri, barbieri e saloni di bellezza. 

I negozi resteranno aperti nei giorni feriali dalle 7 alle 22 e il sabato dalle 7 alle 21. I dipendenti pubblici potranno entrare al lavorocon tre intervalli di ingresso (ore 7, 8 e 9) per decongestionare le prime fasii. I dipendenti privati alle 9 e alle 10 del mattino. Banche, supermercati e panifici sono esclusi da questa misura.

 

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+