Stampa

Erdogan ci riprova: nuova emergenza migranti a Evros?

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Kosmos

Sarebbe vicina una nuova emergenza migranti a Evros, al confine tra Grecia e Turchia, con 6000 persone in procinto di essere depositate alla frontiera da bus turchi.

 

Questa la ragione per cui le autorità greche sono già state allertate, con il dispiegamento di 1500 agenti a Kastanies, Petalos, Tychero e Sofiko. Punto di partenza Edirne, città della zona più occidentale della Turchia, vicino al confine con la Grecia e la Bulgaria. In queste ore sono stati diffusi anche video che ritraggono molti immigrati che cercano di attraversare il fiume. Sul luogo oltre ai polziotti greci dell'Elas ci sono anche 300 uomini di Frontex e due elicotteri. 

Secondo il ministro greco per l'immigrazione, Giorgos Koumoutsakos, ha diplomaticamente detto che "non vi è alcuna conferma di un piano organizzato" ma Atene prosegue nella costruzione del muro che triplicherà l'attuale lunghezza di 12 chilometri. Il progetto della nuova recinzione sarà ultimato in pochi mesi, ha detto il ministro della protezione civile Michalis Chryssochoidis secondo cui la Grecia è "diventata un simbolo europeo di protezione delle frontiere". Verranno assunte altre 400 guardie di frontiera.

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+