Stampa

Così la Grecia risponde al Navtex illegale della Turchia

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Kosmos

La Grecia annuncia un'esercitazione nel Mediterraneo orientale (con sole forze armate elleniche): è la risposta del governo di Atene al Navtex illegale della Turchia.

 

Le esercitazioni aeronautiche si svolgeranno all'interno della piattaforma continentale greca, compresa fra Creta e Kastellorizo, dal 25 al 27 agosto. Sulla decisione turca di prolungare la permanenza della Oruc Reis nella piattaforma continentale greca il governo di Atene ha osservato: "Continuando con questo comportamento provocatorio, la Turchia sta solo mostrando al mondo che il riferimento al diritto internazionale e al dialogo è puramente superficiale”.

Il ministro degli Esteri tedesco Haiko Maas è atteso martedì ad Atene per colloqui con il suo omologo greco Nikos Dendias, mentre il giorno successivo si recherà in Turchia, nel tentativo di riprendere i contatti esplorativi.

Sempre domani, martedì, il Ministro della Difesa Panagiotopoulos avrà un colloquio con il Segretario Generale della Nato, Jens Stoltenberg, nell'ambito della riunione dei Ministri della Difesa dell'Ue.

 

twitter@mondogreco

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+