Stampa

Macron: “La Turchia non è più un partner nel Mediterraneo”

Scritto da Redazione on . Postato in Kosmos

La Turchia non è più un partner nel Mediterraneo orientale. Lo ha detto il Presidente francese Emmanuel Macron, in occasione del meeting europeo in Corsica a cui partecipano Francia, Grecia, Italia, Spagna, Cipro, Malta e Portogallo.

 E ha osservato: "Noi, gli europei, dobbiamo essere chiari e severi con il governo del presidente Erdogan, che ora è impegnato in un comportamento inaccettabile e deve chiarire le sue intenzioni. Ci sono state pratiche inaccettabili al largo delle coste libiche contro la fregata francese a guida Nato che navigava nell'area. La Turchia ha firmato accordi inaccettabili con il governo di un accordo nazionale libico, negando alla Grecia i diritti legali".

Domani intanto sarà a Cipro il Segretario di Stato americano, Mike Pompeo. “E'una visita importante – ha detto Pompeo presentando il viaggio alla stampa - Avevo programmato di andarci in passato, ma dovevamo andare in un'altra destinazione. Avrò l'opportunità di parlare con i leader delle loro opinioni, dei loro obiettivi, delle cose che vorrebbero fare. Le cose che stanno accadendo ora nel Mediterraneo orientale sono importanti. Il presidente Trump è stato chiaro e ha parlato con Erdogan e Mitsotakis, e in ogni caso ha detto che le controversie marittime devono essere risolte in un modo che sia diplomatico e pacifico”

Sulla decisione di revocare parzialmente l'embargo sulle armi a Cipro ha sottolineato che è in linea con la politica americana da molto tempo. 

 

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+