Stampa

Droni, navi e F16: la Turchia prepara l'esercitazione natalizia nell'Egeo

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Kosmos

Droni, navi e F-16. La Turchia si sta preparando ad una insolita esercitazione natalizia nell'Egeo, “chiudendo” lo spazio aereo sui cieli del Dodecaneso. Denominata Tiger Claw 2020/2 l'azione militare prevede come obiettivi le isole greche.

 Un particolare che non è sfuggito alle forze armate greche che sono in allerta, pronte ad ogni evenienza anche perché c'è un dettaglio che rende le manovre alquanto spericolate. Secondo il ministero della Difesa turco, l'esercitazione si svolgerà nello "spazio aereo internazionale" delle regioni di Aksaz e del Mediterraneo, ovvero non nelle 10 miglia nautiche dello spazio aereo nazionale ma le 6 che riconoscono.

Un passaggio che si sarebbe potuto evitare da parte del governo di Ankara, visti i reiterati inviti dell'Ue e degli Usa ad allentare la tensione, richiesta pare non ascoltata da Erdogan. 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+