Stampa

Onu, ko della Turchia sulle rivendicazioni nel Mediterraneo orientale

Scritto da Redazione on . Postato in Kosmos

In occasione della Sessione Plenaria dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite è stata adottata la decisione annuale sugli Oceani e il Diritto del Mare.  Nella votazione, richiesta dalla Turchia, 152 paesi hanno votato a favore della relazione, mentre 4 (Colombia, Madagascar, Nigeria e Venezuela) si sono astenuti.

L'unico paese che ha votato contro è stato appunto la Turchia. Per Ankara è una ulteriore dimostrazione del suo isolamento normativo, visto che le sue pretese sulle acque greche e cipriote non sono avallate da leggi e trattati internazionali.

Non accettando l'universalità della Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, che la stragrande maggioranza degli Stati membri Le Nazioni Unite riconoscono, Erdogan si auto esclude dal quadro normativo generale.

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+