Stampa

Falcinelli e Skrekas: incontro su energia e nuove opportunità per Italia e Grecia

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Kosmos

Il dossier energetico nel Mediterraneo ha il suo punto cardine nella Grecia e nell'Italia: questa la consapevolezza nata all'indomani del varo del gasdotto Tap, operativo dallo scorso gennaio e anche alla luce dell'Eastmed, che quando sarà ultimato avrà ridisegnato equilibri e dinamiche nell'intera macro area. L’Ambasciatore d’Italia ad Atene, Patrizia Falcinelli, ha avuto ieri un incontro con il nuovo Ministro greco dell’Ambiente e dell’Energia, Konstantinos Skrekas.

 Nel corso del colloquio è stato espresso grande apprezzamento per l’eccellente collaborazione bilaterale nei settori dell’energia e dell’ambiente che vedono in Grecia una significativa presenza di imprese italiane, attive soprattutto con importanti investimenti nel settore energetico. La Grecia rappresenta infatti un mercato strategico per il settore dell’energia, anche grazie alla sua posizione geografica che ne fa collegamento e ponte ideale tra occidente e oriente, nonché porta d’accesso privilegiata ai Balcani.

L’Ambasciatore e il Ministro hanno quindi discusso delle prospettive future della collaborazione bilaterale, anche in considerazione dei progetti che la Grecia realizzerà nell’ambito del Recovery and Resilience Fund. Il forte impegno di Atene nelle tematiche ambientali e di transizione energetica, potrà infatti offrire nuove opportunità di collaborazione e di investimento per gli operatori italiani.

twitter@mondogreco

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+