Stampa

Grecia, Egitto e Cipro: siglata la cooperazione militare

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Kosmos

Grecia, Egitto e Cipro non hanno solo un minimo comun denominatore alla voce dossier energetico e gasdotti, ma da oggi sono tenuti assieme anche da un filo di natura militare. E'stato siglato infatti il programma di cooperazione per il 2021, che potenzia ulteriormente l'interoperabilità tra le Forze Armate dei tre Paesi.

 La firma è giunta dopo un incontro tra le delegazioni dello Stato Maggiore della Difesa dei tre paesi. Il capo di stato maggiore ellenico, generale Konstantinos Floros, ha poi ricevuto i capi delle delegazioni militari di Egitto e Cipro anche per analizzare le strette relazioni che i tre Paesi hanno sviluppato recentemente attraverso un'ampia rete di esercitazioni e cooperazione. Tutti elementi che contribuiscono al consolidamento della sicurezza e della stabilità nel Mediterraneo orientale in un momento in cui le mosse spregiudicate di player come la Turchia, stanno portando a cambiamenti di schema in Siria, Libia e nella macro regionale e cavallo tra Europa, Asia e Africa.

Due giorni fa un ammiraglio greco in pensione ha denunciato alla stampa ellenica l'elevatissimo pericolo di un episodio caldo nell'Egeo, dove le navi turche continuano a penetrare nelle acque greche rischiando così di innescare un pericoloso gioco di reazioni. Non solo gas e geopolitica, anche il dossier migranti è in primo piano: Erdogan ha ricevuto ieri i vertici dell'Ue Michel e Von der Layern (senza farla accomodare) per rinegoziare l'accordo siglato nel 2016 tra Ankara e Ue proprio nelle stesse ore in cui i tentativi di giungere nelle isole orientali come Lesbo e Kos da parte dei trafficanti turchi di migranti non cessano. 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+