Stampa

Grecia, Cipro, Israele: che diranno al trilaterale sul gas a Gerusalemme

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

Una partita delicata e strategicamente complicata quella che si sta giocando nell'estremo oriente del Mediterraneo alla voce gas. La cooperazione energetica è al centro del vertice trilaterale di Gerusalemme tra Israale, Grecia e Cipro in programma l'8 dicembre alla presenza dei capi di Stato e di governo dei tre paesi, Alexis Tsipras, Nicos Anastasiades e Benjamin Netanyahu.

Di fatto il vertice “battezza” i primi dodici mesi della neonata alleanza strategica per il Mediterranao siglata lo scorso gennaio a Nicosia dai tre.

A seguito dell'incontro trilaterale è in programma una conferenza stampa congiunta che dovrà fare luce sulle evoluzioni post scoperte nelle acque territoriali cipriote e israeliane. Il nodo, va ricordato, non è solo tra Israele, Grecia e Cipro che negli utimi due anni hanno trovato punti di contatto e su alcuni elementi già firmato accordi.

Ma sul deterioramento delle relazioni tra Gerusalemme e Ankara a causa della vicenda della nave Mavi Maramara; e delle relazioni tra Ankara e Ue, a seguito delle reiterate provocazioni di Erdogan contro il Trattato di Losanna che definì i confini nell'Egeo, sulle pretese turche nei confronti di alcune isole greche sul cui spazio aereo gli F16 turchi continuano a sconfinare e soprattutto sul caso di Cipro, la cui parte settentrionale è ancora occupata da 50militari turchi. Pochi giorni fa l'ennesimo tentativo di riunificazione si è infranto contro le assurde richieste turche.

 

LEGGI QUI la risposta del Presidente della Repubblica di Grecia Pavlopulos alle provocazioni di Erdogan

 

LEGGI QUI l'analisi di Francesco De Palo sulla straordinaria anomalia turca per il Fatto Quotidiano

 

LEGGI QUI un approfondimento su tutti i dossier energetici del Mediterraneo orientale per Osservatorio Balcani Caucaso

 

LEGGI QUI il caso della nave oceanografica turca Barbaras

 

LEGGI QUI tutti gli intrecci energetici fra Gazprom e Mediterraneo per Il Giornale.

 

twitter@mondogreco

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+