Stampa

Chi ha incontrato il comandante delle forze navali Nato in Grecia

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Kosmos

L'ammiraglio Clive Johnstone, numero uno delle forze navali della Nato (Allied Maritime Command -MARCOM), è stato in Grecia per una duegiorni di incontri e visite. In primo luogo è stato ricevuto dal capo della Difesa, ammiraglio Evangelos Apostolakis con cui si è confrontato sul caso migranti, ragionando anche si dice sull'eventualità che i flussi ricomincino, sia per l'approssimarsi della bella stagione sia per l'instabilità dei rapporti con Ankara.

 

In seguito ha incontrato i vertici della marina, il vice ammiraglio Nicolas Tsouni, che lo ha accompagnato al quartier generale della flotta, dove è stato ricevuto dal viceammiraglio Ioannis Pavlopoulos che lo ha aggiornato sulle operazioni in questo momento previste nell'Egeo.

Johnstone ha visitato il sommergibile "Pepin" e il cacciatorpediniere "Grigoropoulos', che sono ormeggiati nella base navale di Salamina, dove tra l'altro poche settimane fa venne arrestato un cittadino turco accusato di spionaggio, intento a fotografare la zona. La visita ha contemplato anche la sua partecipazione alla cerimonia del programma post-laurea della Scuola di Difesa Nazionale, in collaborazione con l'Università di Plymouth.

Ma non sono mancate ovviamente analisi, ufficiose, sulla situazione complessiva nel Mediterraneo Orientale, dove le provocazioni turche non si placano, tra sconfinamenti aerei degli F16 di Ankara, esercitazioni non autorizzate da Atene e le interferenze con Cipro a proposito delle Zee di gas.

twitter@mondogreco

 

 

 

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+