Stampa

I Balcani occidentali? Di corsa nell'Ue. La ricetta di Varvitsiotis

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Politikì

I Balcani occidentali devono avanzare verso l'adesione all'Ue. Lo ha detto da Salonicco il viceministro degli Esteri per gli affari europei, Miltiadis Varvitsiotis, a seguito della riunione ministeriale nell'ambito di un evento speciale dal titolo “I Balcani occidentali partecipano al dialogo sul futuro dell'Europa”. Un tema particolarmente sentito nell'area adriatico-mediterranea che trova nella Grecia un pivot strategico.

Stampa

Che succede ai rincari dell'energia? De Palo su Radio Ert

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

“L'aumento dell'energia elettrica, del gas e del petrolio fa parte di un complesso di fattori, europei, internazionali e geopolitici che si sono verificati nell'ultimo biennio. Non solo il Covid, ma anche le crisi internazionali e le politiche dell'UE hanno giocato un ruolo”. Così il Direttore di Mondogreco, Francesco De Palo, intervistato oggi dalla radio di stato greca ERT, da Thomas Sideris (Proto Programa, qui il link)

Stampa

Migranti afgani, botta e risposta Mitsotakis-Sassoli

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Botta e risposta tra il Primo Ministro greco Kyriakos Mitsotakis e il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, riguardo la gestione dei rifugiati dall'Afghanistan. L'occasione è stato il Forum al quale ha partecipato in Slovenia, in cui è stato fatto il punto della situazione a Kabul, anche alla luce dell'emergenza del 2015 che interessò da vicino la Grecia. 

Stampa

Caso Apostolakis, Oikonomou: Syriza colpisce al cuore politica e istituzioni

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

“Non è stata una buona giornata, senza dubbio. E'stata una giornata apocalittica, rivelatrice del modo in cui Syriza percepisce la politica”. Così lo speaker del governo Giannis Oikonomou commenta la marcia indietro del generale Apostolakis, che prima ha accettato la nomina super partes a ministro della Protezione Civile per poi cambiare idea pochi minuti dopo.

Stampa

Covid, stretta sui no vax decisa dal governo: ecco chi riguarderà

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

Vaccinazione immediata e obbligatoria di tutti i dipendenti delle case di cura, chi si rifiuta sarà sospeso dal 16 agosto. E'una delle misure decise dal governo greco per ovviare al numero crescente dei contagi da Covid. Dal 1 settembre sarà obbligatorio vaccinare tutti gli operatori sanitari, pubblici e privati. Questo vale per infermieri e medici, nonché per il personale amministrativo di ospedali e altre unità mediche di ogni tipo.

Stampa

Varvitsiotis: “Stiamo entrando nell'era delle grandi sfide per lo Stato di diritto e i diritti umani”

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

La Grecia ha l'obbligo storico di procedere nell'era delle grandi sfide intorno ai diritti umani. Così dall'Agorà romana il viceministro degli Esteri Miltiadis Varvitsiotis, in occasione della Conferenza sulle "Sfide del diritto in Europa", organizzata da l'European Public Law Organisation (EPLO) in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Regione Attica, nell'ambito della Conferenza sul Futuro dell'Europa, alla presenza dell'ex premier italiano Giuliano Amato.

Stampa

Agenda Biden per Grecia e Turchia: de-escalation al centro del vertice Mitsotakis-Erdogan

Scritto da Francesco De Palo on . Postato in Politikì

Fonte: Formiche.net del  14/06/21

Parola d'ordine de-escalation, anche se parafrasando Joe Biden, l'Europa (e quindi la Turchia) devono sapere che “gli Usa ci sono”. In questo clima, dopo due incontri flop, i leaders di Grecia e Turchia sono tornati ad incontrarsi in solitaria. Pragmaticamente a quattr'occhi, visto che oltre a Kyriakos Mitsotakis e a Recep Tayyip Erdogan c'erano solo due interpreti, a margine del vertice Nato. Un incontro one-to-one per mettere in pratica le indicazioni di Joe Biden sul tema e gestire le divergenze senza ricorrere a crescenti tensioni.

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+