Stampa

L'allarme degli infermieri ellenici: reparti neonatali senza personale

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Quattro infermieri per gestire l'unità neonatale da 20 incubatrici del nosocomio ateniese di Aghia Sofia: è emergenza totale per i ricoveri di neonati affetti da patologie neonatali gravi. La Federazione nazionale infermieistica NHS (PASYNO NSI) in una lettera diretta all'amministrazione dell'Ospedale pediatrico denuncia che vengono sistematicamente ignorati da parte di tutti (dirigenti ospedalieri e governo) i diritti dei bambini.

Il personale complessivo è al momento un terzo rispetto alla norma. Nonostante le promesse del ministro della salute risalenti ad un anno fa, rispetto alle 51 nuove assunzioni, ce ne sono state solo 19 con tutto ciò che questo comporta, sia per le cure dei bimbi con problemi al midollo osseo che per il trattamento dei ricoverati in ospedale.

Moltissime, denunciano, sono le volte in cui è ritardata persino la somministrazione dei farmaci per mancanza di personale. E lanciano l'allarme non per una sterile polemica, ma per “risvegliare lo Stato e i meccanismi di controllo competenti", dice il presidente della SNS PASYNO Aristide Dagla, criticando "l'indifferenza ostentata da tutti i soggetti coinvolti per questo tragico caso."

Ciliegina sulla torta la turnazione degli infermieri: già sono pochi in ogni turno, ma poi sono costretti ad abbandonare le loro posizioni in ospedale per accompagnare i bambini che necessitano un transfer presso l'Unità Trapianto di Midollo Osseo. Per cui il reparto spessissimo resta senza personale alcuno.

 

twitter@mondogreco

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+