Stampa

Evros, caso chiuso e militari turchi già a casa

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

Sono già stati rimandati in Turchia i due militari di Ankara che, al confine con il fiume Evros, avevano sconfinato ieri mattina di pochi metri in terra greca e, per questo, fermati dalle autorità elleniche.

Appurato che avevano semplicemente smarrito la strada, e che non avevano munizioni nelle loro armi, i militari greci hanno chiuso il caso in poche ore.

Si tratta del medesimo scenario accorso ai due militari greci che, invece, la scorsa prinavera sono stati arrestati e accusati di spionaggio dal governo di Anara, nonostante si fosse trattato solo di uno sconfinamento causato dalle avverse condizioni climatiche.

 

 

twitter@mondogreco

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+