Stampa

Che cosa ha detto Tsipras al Parlamento Ue

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

No alla paura e sì alla speranza: questa la traccia seguita dal premier greco Alexis Tsipras nel suo intervento dinanzi al Parlamento Europeo, sottolineando la necessità di un nuovo contratto sociale che garantisca dignità. Ecco una sintesi del suo pensiero.

 

"Il nostro compito politico oggi è quello di cambiare: dall'Europa della paura dobbiamo passare all'Europa della speranza e stipulare un nuovo contratto sociale per ricollegare l'Europa con i principi e i valori fondanti.

Tutti capiscono che l'Europa è a un bivio critico. In questo momento in cui l'Europa sta lottando per far fronte a molteplici sfide, il dialogo è necessario tra noi. La vera minaccia per l'Europa sono le forze che vogliono uccidere l'Europa, non coloro che vogliono cambiarla.

Il progetto europeo deve diventare un esercizio dei nostri popoli. E'necessario lavorare per un'Europa che sia dei suoi popoli e che abbia dinanzi i valori fondanti della solidarietà, della coesione sociale, della democrazia e della cooperazione".

QUI IL VIDEO DEL SUO INTERVENTO 

 

twitter@mondogreco

 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+