Stampa

Anche gli F35 italiani all'esercitazione nell'Egeo

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Anche l'Italia con gli F35 (foto tratta dal profilo twitter dell'Ambasciata d'Italia) partecipa al'esercitazione internazionale in Grecia Inihos 2019, prevista fino al 12 aprile, assieme a Stati Uniti, Israele ed Emirati Arabi Uniti. I caccia, tra cui oltre ai nuovi stealth anche F16, Tornado e Mirages, decollano dalla base greca di Andravida (nuovo hub logistico sotto il controllo americano).

 

L'obiettivo è realizzare esercitazioni finalizzate alla formazione operativa in condizioni simili a un complesso ambiente di battaglia multi-minaccia, al fine di ottimizzare la prontezza operativa della Air Force. Tutti i voli sono stati monitorati anche dall'aviazione turca, particolarmente interessata all'esercitazione anche in chiave geopolitica e per il dossier energetico, che vede gli Usa nel Mediterraneo orientale schierarsi dalla parte del nuovo triumvirato del gas composto da Grecia, Cipro e Israele.

Il ministro greco della difesa Evangelos Apostolakis due giorni fa ha visitato la base aerea di Andravida, alla presenza dei diplomatici dei Paesi aderenti all'esercitazione: c'erano l'ambasciatore americano Jeoffrey Pyatt, quello israeliano ad Irat Ben Abbas (c'era anche la rappresentanza italiana, in foto). Attualmente la Grecia dopo aver ammodernato la flotta dei propri F16 potrebbe essere interessata anche all'acquisto di alcuni F35.

 

twitter@mondogreco

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+