Stampa

La Turchia vuole invadere le isole greche?

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Politikì

Umit Yalim, già segretario generale del Consiglio di sicurezza nazionale della Turchia, dalle colonne del giornale Sozcu chiede il sequestro immediato di Antikythera e la creazione di una base navale turca sull'isola greca a sud del Peloponneso.

 

Il motivo? Ritiene che essa sia turca. In realtà l'atollo è strategico per le rotte marittime tra l'Occidente e l'Oriente e il Mediterraneo orientale anche in chiave gasdotti.

Il personaggio è particolare: autentico kemalista, profondamente nazionalista e, soprattutto, demagogico. E'stato sulla scena dei media in passato perché sostenitore della teoria che 18 isole greche dovrebbero essere riannesse alla Turchia, come se il trattato di Losanna del 1923 non esistesse. Le sue teorie trovano ospitalità sulle pagine del quotidiano kemalista "Sozcu".

Tesi che sono state sposate in pieno da Erdogan.

twitter@mondogreco

Comments: