Stampa

Commissione Ue, vicepresidenza al greco Schinas

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Una nomina che porta in grembo anche la crescita europea della Grecia. Così il premier Kyriakos Mitsotakis commentando la vicepresidenza della Commissione Ue affidata al greco Margaritis Schinas, con delega alle migrazioni.

 

 

Il premier ha sottolineato di essere soddisfatto per la composizione della nuova Commissione europea annunciata oggi dal presidente Ursula von der Layen e sottolinea che "si tratta di un gruppo forte che comprende diverse tradizioni politiche e riferimenti geografici. E non dimentichiamo che questa è la prima Commissione ad avere una donna in testa".

Su Schinas il premier ha osservato che il voto di fiducia è in lui, ma anche alla Grecia. “Ciò dimostra che il paese sta ora cinquistando un fattore di forza e sviluppo sulla scena europea e che il nostro paese sta cambiando rapidamente all'interno dell'Unione. La protezione delle frontiere, la sicurezza collettiva e le opportunità di mobilità in materia di occupazione, istruzione e cultura sono sfide centrali. In particolare nella prima area, la Grecia come paese di frontiera europeo si basa fortemente sul nuovo vicepresidente della Commissione”.

Il resto della Commissione è così composto: l'olandese Frans Timmermans vicepresidente esecutivo con delega al Clima; la danese Margrethe Vestager è vicepresidente esecutivo per il Digitale, con delega alla Concorrenza; il lettone Valdis Dombrovskis vicepresidente per le politiche economiche europee, con delega ai servizi finanziari e lavorerà a stretto contatto con il commissario agli affari economici Paolo Gentiloni; la francese Sylvie Goulard commissario all'Industria, Difesa e spazio; la finlandese Jutta Urpilainen ai partenariati internazionali; lo sloveno Janez Lenarcic si occuperà della gestione delle crisi; l'irlandese Phil Hogan si occuperà di Commercio, mentre l'austriaco Johannes Hahn avrà la delega al bilancio.

 

twitter@mondogreco

Comments: