Stampa

Inizia la Presidenza greca del Consiglio d’Europa

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

Il 15 maggio 2020 la Grecia ha assunto ufficialmente la Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa, tramite il Vice Ministro degli Affari Esteri Miltiadis Varvitsiotis, per un periodo di 6 mesi, fino al 18 novembre 2020. 

 

Il tema centrale della Presidenza greca è "la protezione della vita umana e della salute pubblica di fronte alla pandemia di coronavirus - gestione efficace di una crisi sanitaria nel pieno rispetto dei diritti umani e dei principi della democrazia e dello stato di diritto".

Le priorità della Presidenza greca, come sottolineato dal ministro, includeranno anche i diritti dei giovani, l'istruzione e la cultura democratica nell'era digitale, i bambini come persone vulnerabili (bambini a rischio di povertà, vittime di violenza, traffico di esseri umani, lavoro forzato, minori rifugiati non accompagnati) e il diritto delle giovani generazioni di godere del patrimonio culturale, senza essere influenzati dagli effetti dei cambiamenti climatici. 

Nel suo discorso il ministro ha sottolineato che ‘la protezione della vita e della salute umana, in quanto bene pubblico, è stata e continuerà ad essere una priorità assoluta, poiché tutto è secondario alla vita umana. Come diceva Protagora, l'uomo è la misura di tutte le cose. In questi tempi critici in cui l'Europa viene messa alla prova, sta a noi fare il possibile per renderla più forte. È tempo di solidarietà. In Grecia, abbiamo reso piatta la curva pandemica, il quale è stato il nostro obiettivo principale. Ma non ci siamo riusciti da soli. Ci è voluto il coraggio e la disciplina del popolo greco, che si è conformato alle dure misure che sono state imposte, ha aggiunto il ministro. "Riteniamo che questo spirito di solidarietà e responsabilità condivisa debba prevalere ancora oggi. Perché le grandi sfide richiedono anche risposte collettive". 

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+