Stampa

Cosa faranno insieme le difese di Israele, Grecia e Cipro

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Una cooperazione militare (ma non solo) tra Israele, Grecia e Cipro come punto di caduta di una più ampia strategia che investe l'intera macro regione euromediterranea. 

 

Siglato oggi ad Atene dal Capo di Stato Maggiore ellenico, il Generale Konstantinos Floros e i suoi omologhi di Tel Aviv e Nicosia il programma per l'anno 2021, che potenzia ulteriormente il dialogo strettamente militare tra le Forze Armate dei tre Paesi, conducendo esercitazioni congiunte e attività operative in un momento di fortissime tensioni geopolitiche causate dalla Turchia.

L'interlocuzione tra Israele e Grecia negli ultimi anni si è intensificata per poi allargarsi progressivamente a Cipro sul dossier energetico, anche grazie al lavoro di tessitura fatto dal Forum Israeliano-Ellenico, fondato da B'nai B'rith. Il nodo del contendere, come noto, è il gasdotto East Med Gas al cui Forum (EMGF), partecipano già Israele, Grecia, Cipro, Egitto, Italia, Giordania e Autorità Palestinese.

Non va dimenticato che il padre del premier greco Kyriakos Mitsotakis, l'ex premier Konstantinos Mitsotakis, nel 1990 decise di riconoscere lo stato ebraico e suo figlio poche settimane fa si è recato a Gerusalemme proprio per consolidare ulteriormente una relazione strategica.

 

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+