Stampa

Tutte le nuove misure anti Covid in Attica

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Politikì

Da oggi e fino al 4 ottobre in Attica (regione in cui risiede la metà della popolazione complessiva della Grecia) sono in vigore nuove misure di contenimento sociale per il Covid decise dal governo. Eccole in dettaglio.

 E'stato previsto un massimo di 9 persone per riunioni ed incontri al chiuso e all'aperto. I concerti sono sospesi, sia all'aperto che al chiuso, così come le proiezioni nei cinema al chiuso. Inoltre per matrimoni, battesimi e funerali è consentita la partecipazione ad un massimo di 20 persone.

Alle persone con più di 65 anni è raccomandato di limitare i propri spostamenti a quanto strettamente necessario, di evitare il contatto con persone diverse dal loro nucleo familiare e di evitare gli spostamenti con i mezzi pubblici.

Per i lavoratori è prevista l'opzione di telelavoro obbligatorio al 40% per i dipendenti del settore pubblico e privato che svolgono lavori d'ufficio o lavori che possono essere svolti a distanza. Viaggio di andata e ritorno dal lavoro in tre turni per il settore pubblico, con ingressi scaglionati per evitare contatti diretti. Da mezzanotte alle ore 7 del mattino resteranno chiusi i negozi sanitari mentre il numero massimo di persone ammesse sarà di 6 persone. Il divieto di apertura dopo la mezzanotte è esteso anche alle attività di ristorazione e alle unità mobili di catering.

Intanto sono stati segnalati almeno dieci contagi nella comunità monastica di Agios Oros (Monte Athos). Otto casi confermati sono stati registrati finora nel Santo Monastero di Agios Pavlos, dove un monaco è stato trasportato in condizioni critiche in un ospedale di Salonicco. Almeno un caso è stato identificato nel monastero di Chelandari e un altro a Lakoskiti, nella zona di Provata. 

Sebbene inizialmente la Santa Comunità aveva chiuso le porte del Monte Athos ai pellegrini, in seguito le misure si sono allentate, con un solo controllo della temperatura all'ingresso. Al momento non si esclude un provvedimento di mini-lockdown in loco da parte del governo.

 

 

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+