Stampa

Anche la Francia punta su Salonicco, porta dei Balcani

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Salonicco ha molte potenzialità ed è, tra le altre cose, la porta dei Balcani. Lo ha detto Sandrine Mouchet, neo console generale francese nella città macedone e al vertice dell'Istituto francese di Salonicco.

 Secondo il diplomatico d'oltralpe, la città ha molte potenzialità come quella di essere uno snodo fondamentale dal punto di vista strategico e culturale. In primis, ha osservato, è una città di confine con i Balcani, la Turchia, il Mediterraneo. "Ha il porto, è la porta dei Balcani e sta sviluppando l'aeroporto internazionale, oltre alle infrastrutture ferroviarie, e ai progetti metropolitani; tutto questo nei aumenta i vantaggi in riferimento anche ai termini di innovazione, come i parchi tecnologici.”

Non va dimenticato che il porto di Salonicco è stato recentemente privatizzato da un consorzio composto da tre partner, uno dei quali è il colosso francese CMA CGM, ovvero una delle maggiori compagnia di navigazione al mondo che si occupa di trasporto container. La sede principale è a Marsiglia con anche un importante polo negli Usa a Norfolk, in Virginia.

twitter@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+