Stampa

Troika e crisi greca: De Palo a Unomattina e Intelligonews

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

La troika in Grecia? "Ha ucciso il malato ellenico già agonizzante e ha svenduto la nazione ai padroni del mondo". Così il giornalista Francesco De Palo, direttore di Mondo Greco, che questa mattina ha partecipato su Rai1 alla trasmissione Uno Mattina e che sul tema è stato anche intervistato dalla rivista online Intelligonews (leggi qui l'intervista) Ha osservato che le elezioni anticipate in Grecia sono più che un'opzione, dal momento che se la terza fumata per l'elezione del Capo dello Stato dovesse essere nera, allora il Parlamento verrebbe sciolto e alle urne il favorito sarebbe il radicale Alexis Tsipras, dato in testa da tutti i sondaggi.
 
"Ad oggi servirebbe risolvere un debito che tutti sapevano la Grecia non era in grado di onorare, così come il FMI osservò in un report del gennaio 2013 - aggiunge -. Ma i creditori internazionali decisero di andare comunque avanti ed eccoci qui oggi nuovamente al capezzale della Grecia e, chissà domani, degli altri paesi Piigs".
 
Dopo la Grecia, toccherà all'Italia? "L’Italia e la Grecia sono paesi con numeri e fattori diversi, però in Italia i sintomi sono simili: si risparmia sul carrello della spessa eliminando pesce e carne e comprando più pane e pasta. Come i greci, stiamo risparmiando sulle visite mediche private, privilegiando i mesi di attesa del pubblico, e sulla manutenzione delle auto. Mentre nel Triveneto – bada bene non in Calabria – si vedono molti cancelli delle fabbriche chiusi. In più il nostro debito pubblico fuori dalla grazia di Dio e un governo che è stabile solo sulla carta e che parla solo di riforme istituzionali che non attraggono investimenti”.
 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+