Stampa

Non voti il memorandum? E allora ti devi dimettere

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Politikì

L'ex portavoce del governo Tsipras, Gavriel Sakellaridis, uno dei più stretti collaboratori del premier, si dimette da parlamentare: non ha intenzione di votare oggi il ddl di riforme chiesto dalla troika per ottenere i 10 miliardi di prestiti.
Secondo fonti di Syriza, dal momento che nei giorni scorsi era trapelata la notizia che si sarebbe rifiutato di votare il ddl (con altri tagli), sarebbe stato Tsipras in persona a chiedergli il passo indietro. Sakellaridis segue le defezioni di dirigenti di primissimo piano del partito che hanno abbandonato la segreteria generale di Syriza dopo il sì di Tsipras al terzo memorandum. 
 
Tra l'altro il rapporto tra Sakellaridis e il premier pare fosse cambiato negli ultimi mesi, come dimostra il rifiuto di essere nel governo come portavoce, ruolo poi destinato a Olga Gerovassili. Dopo questa defezione la maggioranza del governo scende a 154 membri, quattro in più del minimo richiesto per legge.

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+