Stampa

Kerry: "Le relazioni tra Usa e Grecia sono inseparabili"

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

"Gli Stati Uniti sostengono la Grecia." Lo ha detto, in lingua greca, il segretario di Stato Usa John Kerry per corroborare il rapporto tra i due paesi in occasione della visita ad Atene, accolto dal ministro degli esteri Nikos Kotzias
Il capo della diplomazia americana ha elogiato la Grecia sia per gli sforzi effettuati dal governo nel settore finanziario sia in quello delle migrazioni, anche sottolineando che la Grecia può contare sul sostegno degli Stati Uniti per gli investimenti nei settori dell'energia.
Infatti, come osservato da più parti nel dopo crisi turco russa, la politica energetica greca potrebbe creare nuove sinergie proprio per la partecipazione degli Stati in virtù degli accordi TAP e IGB.
 
"Kerry è un grande ministro degli esteri che si distingue per la razionalità, e il realismo", ha detto, da parte sua Kotzias. In particolare sulla questione della Siria ha osservato che la Grecia sosterrà fortemente il processo di Vienna e la soluzione politica con una costituzione democratica ed elezioni libere perché "gran parte della crisi dei rifugiati è causata da ciò che accadendo in Siria".

Kerry ha accolto con favore la decisione dell'Unione europea sul sostegno finanziario alla Turchia per affrontare il nodo rifugiati. Il segretario di Stato americano ha rivelato che presto attraverso l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati sarà assegnato dagli Stati Uniti direttamente alla Grecia un contributo di 24 milioni di dollari al fine di rafforzare le strutture.

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+