Stampa

L'urlo dei greci. De Palo su radio Funkhaus Europa

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

Alla vigilia del vertice che si terrà a Bruxelles sul tema immigrazione (18 e 19 febbraio), la radio pubblica tedesca ha acceso un focus ieri sera sulla crisi ellenica e sulle proteste popolari, intervistando il direttore di Mondogreco Francesco De Palo. (Clicca qui per ascoltare il programma)
 
E'sempre più forte la pressione per il cosiddetto "Schexit", l’esclusione del paese ellenico dalla zona Schengen. E mentre le ruspe sono al lavoro in tutto il paese per costruire i cosiddetti "hot spots", centri nevralgici per la registrazione dei migranti in arrivo dalle zone di crisi, il paese è al completo collasso e vive probabilmente la sua crisi più profonda.
 
Le proteste arrivano da tutte le categorie sociali: dagli agricoltori, che con trattori e tir hanno bloccato gli snodi stradali principali e minacciano uno sciopero permanente, fino a medici ed avvocati, vittime anch’essi di drastici tagli alle pensioni (fino al 30% ca.). Nel frattempo il governo Tsipras, chiamato a portare avanti due riforme storiche, sulla previdenza sociale e sui diritti televisivi, sembra “in panne”, come racconta il giornalista Francesco De Palo da Atene al microfono di Francesca Montinaro.
 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+